Sostieni Alchimia

A BERGAMO LA NATURA CURA!




Per perseguire il nostro ideale di un mondo più verde e sostenibile, abbiamo deciso di rinnovare l’adesione a Sinergika, una convenzione speciale che DOLOMITI ENERGIA ha dedicato ad Alchimia sia per l’energia elettrica che per il gas naturale.
A nostra volta, dedichiamo questa opportunità di risparmio, a tutti i nostri amici, clienti, utenti, perché siamo sicuri della sua bontà, molti di noi hanno aderito e stanno verificando il risparmio in bolletta. Ci piace anche dare un contributo all’ambiente, perchè l’energia proviene da fonti rinnovabili al 100%.
Le condizioni di offerta prevedono uno sconto del 15% sulla materia prima rispetto al prezzo stabilito dall'Autorità per il primo anno e del 10% dal secondo anno.
Dolomiti Energia donerà 10 euro ogni anno. per ogni contratto attivato, alla Cooperativa Sociale Alchimia.

IL PROGETTO a cui destiniamo le donazioni

Il ricavato dalle donazioni, verrà utilizzato per il sostegno del progetto “A BERGAMO LA NATURA, CURA!” nato durante il lockdown pensando a tutti i bambini e le bambine dei nostri servizi, ma non solo, duramente e dolorosamente colpiti durante l’emergenza sanitaria Covid19 quando la realtà è cambiata a causa dell’emergenza sanitaria.

Sono stati fortemente penalizzati dalla chiusura delle scuole e di tutti i servizi per l’infanzia e per i minori che li ha obbligati per mesi, a restare chiusi in casa ed evitare i contatti con i coetanei. Ancora oggi corrono questo rischio, vivendo tuttora una socialità dimezzata.

Con il progetto A BERGAMO, LA NATURA CURA! vogliamo permettere che le attività di gioco, il gruppo, l’ambiente naturale, si prendano cura, in sicurezza, del loro bisogno di ritorno alla normalità. Vogliamo accompagnarli nello stare insieme ma giustamente attrezzati e distanziati.

Adegueremo quei servizi di Alchimia inseriti nel bellissimo Parco dei Colli di Bergamo, che ospitano le attività ambientali, ampliandone la disponibilità con degli “spazi all’aperto attrezzati nella natura” dedicati all’infanzia acquistando
  • coperture stabili,
  • tavoli,
  • strumentazione per i laboratori naturalistici
  • il bagno chimico
per permettere al numero giusto di bambini e bambine, estate e inverno, di ritrovare spazi di benessere e godere di tutte le attività educative di scoperta, apprendimenti, sperimentazione, creatività, gioco e relax nella natura, durante l’anno scolastico, nel tempo libero e durante il periodo estivo.

Aderisci anche tu!
  • è un risparmio per te e la tua famiglia, verificato da molti soci che già ne stanno usufruendo, 
  • è un contributo importante sul fronte della solidarietà, i tuoi 10 euro serviranno ogni anno perchè un ragazzo o una ragazza possano partecipare ad attività nella natura, di scoperta e benessere,
  • è un gesto di tutela verso l’ambiente.
Aderire e fare aderire a Sinergika è semplice, così come fare qualcosa di concreto per le Persone  a cui è rivolto il progetto: preparate una bolletta, il codice fiscale, la carta d’identità e il codice IBAN di chi sottoscrive il contratto, visitate il sito di Dolomiti Energia per informarvi e sottoscrivere direttamente online  , in pochi passaggi, l’offerta di energia o gas con un risparmio verificato e l’utilizzo di energia pulita e certificata proveniente al 100% da fonte rinnovabile.
Oppure aderisci direttamente utilizzando il QRcode con il tuo smartphone.

Diffondi ad amici e parenti!

Per informazioni  marica.preda@coopalchimia.it  - 3358343001
 
 

                 
 

5x1000


5X1000: MOLTIPLICA LA SOLIDARIETA'.
Diffondi il nostro appello: dona il tuo 5permille ad Alchimia 01738900164

Utilizza l’opportunità del 5x1000, a te non costa nulla ma il suo valore è inestimabile. 

E' facile, basta inserire la nostra partita IVA 01738900164 unita alla tua firma nella tua dichiarazione dei redditi, alla pagina dedicata alla scelta per la destinazione del 5permille  alla voce “Enti del volontariato (Onlus, associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionali, regionali e provinciali, associazioni e fondazioni riconosciute)”.

Per chi non ha obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, basterà consegnare a una banca o a un ufficio postale la scheda integrativa per il 5xmille - contenuta nel CU - in busta chiusa su cui apporre la scritta "SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL 5 PER MILLE DELL'IRPEF", con indicazione di nome, cognome e codice fiscale del contribuente e l'anno cui la certificazione si riferisce. La data di scadenza per il 2020 è il 30 settembre.

Ogni anno con i nostri progetti, cresce l’impegno, si raggiungono i risultati.

RICORDA  01738900164

GUARDA COME SI FA 

 

Quest’anno più che mai, chi sta vivendo l’emergenza Covind-19 partendo da una condizione di già estrema fragilità, avrà bisogno del tuo sostegno.
Per questo, il totale delle donazioni derivanti dal 5permille che raccogliamo, e già sempre dedichiamo ai progetti dedicati ai minori fragili, quest'anno sarà completamente impegnato nella cura delle ferite dell’anima dei ragazzi e ragazze, bambini e bambine che abitano i nostri servizi della tutela minori e disabilità e per le loro famiglie. Chi già è fragile ed esposto, e nell’emergenza ha sofferto lutti, solitudine, paura, incertezza, dovrà riorientarsi in un mondo diverso. Stringiamoci a loro, per dare forza e sostegno in un percorso di resilienza.

CON IL TUO 5xmille  TI PRENDI CURA, DEI LORO BISOGNI DI EDUCAZIONE, SICUREZZA E PROTEZIONE

Il Centro Educativo Diurno per Minori "Una porta aperta" nasce nel 2010 ospita da 8 a 10 ragazzi e ragazze in età compresa tra 6 e 18 anni, si trova a Ponte San Pietro. E' per loro una residenza diurna ed un sostegno materiale ed educativo, è un luogo di passaggio temporaneo nella vita di bambini/e, ragazzi/e e delle loro famiglie, verso un graduale superamento delle carenze e difficoltà.
La Comunità per ragazzi minori "I funamboli" è aperta a Curno insieme alla cooperativa Generazioni Fa, dalla fine del 2017. Ospita da 8 a 10 ragazzi in carico alla Tutela dei Minori.La Comunità deve essere per ragazzi che la vivono, una casa, calda ed accogliente, una tana,un nido in cui recuperare la propria dimensione.
 
 

Perche' raccogliamo fondi?

Utilizziamo la raccolta fondi come parte del nostro modello di sviluppo, considerandolo, strategia integrata all’attività istituzionale. 
È uno dei modi che abbiamo scelto per garantire la sostenibilità nel tempo della nostra causa sociale, e promuoverne lo sviluppo in modo costante.
La raccolta fondi, ci permette di lavorare in modo autonomo ed indipendente, coinvolgendo i donatori in prima persona nel sostegno ai nostri valori.
Ci impegniamo alla trasparenza e all'informazione costante di come verranno utilizzate le donazioni, cercando di rispettare le volontà dei donatori sulla loro destinazione.
Crediamo fortemente nei diritti delle persone più fragili e lavoriamo per assicurare loro la vita dignitosa che meritano.
Amiamo la nostra terra, promuoviamo e pratichiamo stili di vita compatibili con la sostenibilità ambientale.
Vogliamo contribuire a sviluppare nuovi modelli di welfare attraverso i quali le comunità che rappresentiamo possano partecipare attivamente al proprio sviluppo e alla propria crescita, nel riconoscimento e nella soddisfazione dei propri bisogni.

BROCHURE PDF

Donazioni

Con una donazione ad Alchimia puoi offrire il tuo aiuto concreto a sostegno di progetti di inclusione sociale e sostenibilità ambientale, quali:
  • Comunità Residenziale per minori in difficoltà
  • Centro Educativo Diurno per minori
  • Servizi di Residenzialità Assistita per persone con disabilità
  • Servizio di diagnosi, consulenza e presa in carico di bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali e delle loro famiglie
  • La Porta del Parco, un progetto di riconversione di un’area agricola che sviluppa pratiche di sostenibilità
  
COME:
Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico bancario intestato a:
Cooperativa Sociale Alchimia
Via Boccaleone 17c
24125 Bergamo
BANCA PROSSIMA
 IT 81 R033 5901 6001 0000 0156 684
 
Se desideri sostenere un progetto specifico, indicalo nella causale.
 
BENEFICI FISCALI:
Alchimia è una Onlus quindi tutte le donazioni effettuate sono detraibili o deducibili ai sensi del D. Lgs. N. 460/97.
I privati possono
• Dedurre la propria donazione alla dichiarazione dei redditi per un importo inferiore o pari al 10% del proprio reddito fino ad un massimo di 70.000€. (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 poi convertito in legger n. 80 del 14/05/2005)
• Detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato fino ad un massimo di 2.065.83€ (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 971/86)
Le imprese possono
• Dedurre la propria donazione alla dichiarazione dei redditi per un importo inferiore o pari al 10% del proprio reddito fino ad un massimo di 70.000€. (art. 14, comma 1 del D.L. 35/05 poi convertito in legger n. 80 del 14/05/2005)
• Detrarre dall’imposta lorda il 19% dell’importo donato fino ad un massimo di 2.065.83€ (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 971/86)
• Dedurre la propria donazione per un importo non superiore a 30.000€ o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art. 100, comma 2 lettera h del d.P.R. 917/86).
Tra le spese deducibili dal reddito imponibile IRES vi rientrano quelle sostenute per l’impiego di lavoratori dipendenti, assunti a tempo indeterminato, utilizzati per prestazioni di servizi erogate a favore di ONLUS nel limite del cinque per mille dell’ammontare complessivo delle spese per prestazioni di lavoro dipendente (cioè del costo del lavoro), così come risultano dalla dichiarazione dei redditi.
Le imprese possono inoltre scegliere di cedere gratuitamente alle ONLUS derrate alimentari e prodotti farmaceutici alla cui produzione od al cui scambio è diretta l’attività dell’impresa, in alternativa alla usuale eliminazione dal circuito commerciale. Per tali erogazioni liberali è previsto, ai sensi del comma 2 dell’art. 13 del d.lgs. 460/1997, un regime fiscale agevolato.Tali cessioni gratuite sono esenti IVA (d.P.R. 633/1972), trattandosi di beni la cui produzione o il cui commercio rientra nell’attività propria dell’impresa, a patto che:
  • i beni ceduti non abbiano un costo unitario superiore a 50.000 euro;
  • non sia stata operata su di essi, all’atto dell’acquisto o dell’importazione del bene ceduto, la detrazione dell’IVA relativa al suo prezzo.

Per info:
Marica Preda
tel: 035 362960
e-mail: alchianchemia@coopalchimia.it